Pamela Prati rompe il silenzio e torna a raccontare se stessa: "Amo ancora Mark Caltagirone" - BlogItalia.News

Pamela Prati rompe il silenzio e torna a raccontare se stessa: “Amo ancora Mark Caltagirone”

Pamela Prati in una lunghissima intervista torna a parlare e rompe il silenzio

Pamela Prati rompe il silenzio dopo lo scandalo per le finte nozze e Mark Caltagirone. Sono tante le accuse delle sue ex manager, Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo, che dicono fosse perfettamente al corrente dei fatti. La 60enne in una lunga intervista a Chi, che l’ha incontrata al Vip Champion a Capri lo scorso weekend, smentisce punto per punto e racconta come sta oggi.

Come sta dopo lo scandalo per Mark Caltagirone, l’intervista di Pamela Prati
“Sono una donna che si è offerta senza difese al sogno della sua vita. Mi è stata paventata la possibilità di realizzare tutto ciò che non ho avuto: una famiglia, dei figli. Cosa potevo fare se non sperare, anche contro l’evidenza dei fatti, che fosse tutto reale?”, dice Pamela Prati nell’intervista al settimanale. Racconta come sta, si sente una vittima ingenua e fragile. Ha amato e ama ancora Mark Caltagirone, che in realtà non esiste.

Ripercorre tutta la vicenda. Dice che sono state Eliana e Pamela, in particolare quest’ultima, a parlarle di Mark Caltagirone. Non lo ha mai visto, era lui che le diceva via messaggio di raccontare che lo aveva conosciuto a una cena. Parla anche del bambino in affido, Sebastian, afferma di non aver mai saputo che avessero chiesto al piccolo di interpretare una parte: “Esisteva prima che io conoscessi Marco Caltagirone, l’avevo visto in foto e attraverso alcuni videomessaggi che il bambino stesso mi mandava”. Pure a Pamela Prati avevano detto che il bimbo aveva un tumore alla gola. Nell’intervista chiarisce che Rebecca era stato lo stesso Caltagirone a dirle che l’avrebbe presa in affido. In tvha parlato di loro come se ci vivesse insieme sempre spinta dal ‘fidanzato fantasma’.

Il matrimonio è saltato quando Pamela Prati si è resa conto che qualcosa non quadrava, ha chiesto a Mark Caltagirone di mostrarsi in pubblico, non è accaduto. Poi ha scoperto che le foto che le aveva inviato erano false: “E’ in quel momento che mi è crollato il mondo addosso e ho capito che era opportuno smentire tutte le mie precedenti dichiarazioni”. Non sa se dietro tutto questo ci siano le ex manager, ma ha forti dubbi su di loro.

La 60enne ha forti dubbi sulle ex manager Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo
“Hanno detto che avrei messo in piedi tutta questa bugia perché avevo bisogno di soldi, ma in realtà ci stanno guadagnando tutti quelli che da due mesi parlano di me, dal mattino alla sera, in tv”, sottolinea al giornale la Prati. Come sta oggi è difficile spiegarlo, così fa capire.

“Non ho inventato niente, sono l’ennesima vittima. Le faccio una domanda: perché, quando a Live-Non è la D’Urso intervistano tutti i personaggi a cui è stato fatto quello che è stato fatto a me, con un sistema che si ripete da dieci anni, gli altri sono vittime e io no? Il motivo è che ho parlato in tv di matrimonio e figli? Ma, quando l’ho fatto, è perché ci credevo e volevo condividere la mia gioia. Per una volta”, ribadisce la soubrette.

Ora crede solo agli amici più cari e si rifugia nella fede. “Ho sempre creduto all’amore fortemente, anche per questo motivo ho creduto a questa storia…una favola che mi è stata confezionata su misura tanto che ho abbassato le mie difese. Sono sotto choc, non penso all’amore perché è stato la mia trappola”,spiega.

Pamela Prati ripete continuamente che non è una bugiarda: “Mi fido troppo degli altri, sono ingenua, non ho malizia. Fa parte dell’essere umano risultare fortissimo in alcuni campi e fragilissimo in altri, e chi ha messo in piedi questa storia conosce i miei punti deboli. Ci sono momenti in cui credi a tutto. E io ho abbassato le difese”.

 

CONTINUA LA LETTURA DELL’ARTICOLO

Segnala a Zazoom - Blog Directory