Caso Diciotti ecco l'attacco di De Falco al Movimento 5 Stelle: "Chiariscano il cambio di idea" - BlogItalia.News
Coast Guard Capt. Gregorio De Falco arrives at the Grosseto court, Italy, Wednesday, Jan. 18, 2012, to be heard by investigators. In a dramatic phone conversation released Tuesday, Capt. De Falco was heard ordering the captain, who had abandoned the ship with his first officers, back on board to oversee the evacuation. But Capt. Francesco Schettino resisted the order, saying it was too dark and the ship was tipping dangerously. "You go on board! Is that clear? Do you hear me?" De Falco shouted as the captain of the grounded Costa Concordia sat safe in a life raft and frantic passengers struggled to escape after the ship rammed into a reef off the Tuscan coast. (AP Photo/Giacomo Aprili)

Caso Diciotti ecco l’attacco di De Falco al Movimento 5 Stelle: “Chiariscano il cambio di idea”

Il caso del processo a Salvini per la diciotti ha visto tanti esponenti politicei esprimere il proprio parere, ecco quanto dichiarato da Gregorio De Falco

“La situazione è cambiata, il governo si è assunto una responsabilità collegiale. Aspettiamo un documento di Conte, Di Maio e Toninelli” sul caso Diciotti. Ad annunciarlo il senatore M5s Mario Michele Giarrusso, entrando in Giunta per le elezioni e le immunità del Senato che deve decidere sull’autorizzazione a procedere richiesta per il ministro dell’Interno e vicepremier Matteo Salvini. Con la posizione del M5s ancora in bilico, dopo la retromarcia di Salvini sulla volontà di farsi processare, Giarrusso non chiarisce però se il documento in arrivo sarà la carta per cambiare orientamento e respingere la richiesta. “Dobbiamo valutare, tutto è ancora all’inizio”, ha spiegato pure il collega pentastellato Francesco Urraro.

Mentre Gregorio De Falco, espulso nelle scorse settimane dal M5s, dice: “I Cinquestelle dovranno chiarire l’inversione di rotta”. De Falco non sembra per nulla convinto della memoria del governo. “Non mi pare che ci sia stata nessuna delibera dell’esecutivo sulla questione della nave Diciotti”, dice il senatore.

IL VIDEO

 

LEGGI ANCHE: Gregorio De Falco tuona: “Dovrebbe essere espulso Di Maio non io!”

FONTE: https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/01/30/diciotti-de-falco-m5s-deve-motivare-retromarcia-nota-del-governo-in-giunta-non-mi-pare-ci-fu-delibera-dellesecutivo/4935163/

Potrebbe interessarti anche:

Segnala a Zazoom - Blog Directory