Haftar stringe la mano al premier Conte durante il summit a Palermo - BlogItalia.News

Haftar stringe la mano al premier Conte durante il summit a Palermo

Haftar è giunto a Palermo, lo accoglie il premier Conte

“In Libia si è avviato un percorso di stabilizzazione. Facciamo questa conferenza per il popolo libico e perché vogliamo che il popolo libico possa decidere in via democratica del proprio futuro”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte in una dichiarazione a Villa Igiea prima dell’inizio della conferenza sulla Libia di Palermo.

“L’Italia ha promosso questa conferenza perché vuole offrire un contributo, nel quadro delle Nazioni, al processo di stabilizzazione della Libia. Saranno qui presenti i principali protagonisti dello scenario libico”. Lo afferma il premier Giuseppe Conte nel suo ‘welcome message’ per la conferenza di Palermo alla quale partecipano, spiega, delegazioni di trenta Paesi e dei principali organismi internazionali. “Tutto questo perché cessino gli scontri armati e la Libia sia avviata ad un percorso di stabilizzazione”, sottolinea Conte.

LEGGI ANCHE: Moscovici: “Gli italiani non possono fare quello che vogliono” e liquida Conte

Il generale Khalifa Haftar è arrivato a Villa Igiea dove è stato accolto, con stretta di mano, dal premier Giuseppe Conte all’esterno dell’albergo che ospita la conferenza per la Libia. Il premier Giuseppe Conte, a quanto si apprende da fonti di Palazzo Chigi, ha in programma incontri bilaterali con tutte le delegazioni libiche presenti a Palermo e con il generale Khalifa Haftar. I bilaterali si svolgono a Villa Igiea.

 

FONTE: http://www.ansa.it/sito/notizie/politica/2018/11/12/libia-conte-lavoro-a-compromesso-tra-sarraj-e-haftar_e388c463-5929-45f7-be14-1de275b8afd7.html

Potrebbe interessarti anche:

Segnala a Zazoom - Blog Directory