Matteo Renzi torna nuovamente all'attacco di Luigi Di Maio - BlogItalia.News

Matteo Renzi torna nuovamente all’attacco di Luigi Di Maio

Nuovo attacco di Matteo Renzi ai danni di Luigi Di Maio

Dopo aver etichettato qualche giorno fa, Luigi Di Maio come uno squallido (Leggi Articolo), Renzi torna a colpire il Ministro Di Maio. E in un post pubblicato sui social, punta il dito contro “la doppia morale” di Luigi Di Maio, che commentando il procedimento aperto nei confronti di Matteo Salvini sul caso Diciotti, ha spiegato che il titolare del Viminale non deve dimettersi. “Quando i magistrati indagavano su Alfano, l’attuale vicepremier e ministro della Disoccupazione, Luigi Di Maio, chiedeva le dimissioni del Ministro dell’Interno “in 5 minuti” perché il titolare del Viminale non poteva restare sotto indagini – scrive Renzi -. Adesso la ruota gira e si è aperta un’indagine su Salvini”.

“Noi siamo garantisti e non chiediamo le dimissioni del ministro dell’interno “in 5 minuti”. Ma diciamo a voce alta che la #DoppiaMorale di Di Maio è una vergogna civile – tuona l’ex premier -. Manganellare gli avversari via web quando fa comodo è barbarie. E siccome la ruota gira alla fine è anche un autogol. Un tempo il Movimento Cinque Stelle difendeva i magistrati, oggi difende i leghisti: è il cambiamento, bellezza”.

 

Fonte: http://www.adnkronos.com/fatti/politica/2018/08/26/renzi-all-attacco-maio_Sc7NTJlWZ0sOqHWqiX3OLO.html

Matteo Renzi un fiume in piena contro Luigi Di Maio: “Squallido bugiardo!”

 

SE HAI TROVATO INTERESSANTE QUESTO ARTICOLO, METTI MI PIACE QUI SOTTO

Segnala a Zazoom - Blog Directory