Conte Bis, spacca il M5S dall'interno e Paragone avverte: "Non sono il solo, altri pronti a seguirmi, il senato 5 stelle trema" - BlogItalia.News

Conte Bis, spacca il M5S dall’interno e Paragone avverte: “Non sono il solo, altri pronti a seguirmi, il senato 5 stelle trema”

Il Conte Bis non convince Paragone ma non solo, altri esponenti pronti a seguirlo e spaccare il senato 5 stelle

“Secondo me potrei non essere più solo, nel gruppo Senato M5S, ad aver capito che il Conte 2 è una operazione contro i cittadini…”

Parole sibilline, quelle scritte qualche ora fa dal senatore del M5s Gianluigi Paragone sulla sua bacheca Facebook, che lascerebbero intendere come martedì a Palazzo Madama possa verificarsi qualche sorpresa nel voto di fiducia al Conte bis, targato Pd + Movimento 5 Stelle. Parole, che seguono di qualche ora un altro post, scritto sempre da Paragone, con l’ormai nota fotografia che ritrae Giuseppe Conte ossequioso nei confronti della Merkel: “Sono sicuro che dalla difesa degli italiani passeranno alla difesa del Sistema. La Ue continua a fare solo gli interessi della Germania. E questo governo ha già deciso di accontentarsi delle briciole“.

Pare che il “malumore” e il “malessere” di diversi senatori pentastellati sia crescente e questo sarebbe all’origine del post di Paragone che martedì non voterà la fiducia al governo giallo-rosa. Chi siano gli altri scontenti, però, non si sa. I nomi sono top secret. Sabato i delusi si sono dati appuntamento a Bologna in un luogo segreto su invito del portavoce regionale del Lazio Davide Barillari. Alla riunione a quanto pare c’erano diversi portavoce “anche nazionali” del Movimento, a cui non va proprio giù quella che per molti di loro è stata letta come una resa incondizionata al Partito Democratico.

Al termine dell’incontro bolognese, i pentastellati delusi hanno diramato una nota: “Vogliamo far ripartire il sogno. Il movimento 5 stelle non può ridursi ad ago della bilancia fra destra e sinistra, ma deve rimarcare la sua identità. Oggi abbiamo posto le basi di un confronto costruttivo tra portavoce del M5S di diversi parti di Italia e di diversi livelli”.

Come si concretizzerà la loro protesta e che effetti avrà questa sul voto di fiducia al governo Conte non si sa. Come non si sa chi siano i senatori pronti a seguire Paragone nella fronda interna. Ma quel che è certo è che, raggiunto da Affaritaliani, il giornalista e senatore grillino ha dichiarato “Da qui a martedì la strada è lunga”, lasciando intendere che nelle prossime ore altri possano uscire allo scoperto contro il governo Conte.

LEGGI ANCHE

Vittorio Sgarbi feroce contro il nuovo governo e parla anche di morti… “Voglio vederli crollare!”

FONTE: https://www.ilsicilia.it/nel-m5s-cresce-la-fronda-contro-il-conte-bis-e-paragone-altri-senatori-pronti-a-seguirmi/?fbclid=IwAR1ugsFU4AXucFf0kUcY3QeS_hNIG8nCCwvJ4bZ105DYa6D9gVsmYcKZPfo
Segnala a Zazoom - Blog Directory