Il premier Giuseppe Conte una furia incontenibile contro Salvini: "Miserabile..." - BlogItalia.News

Il premier Giuseppe Conte una furia incontenibile contro Salvini: “Miserabile…”

Giuseppe Conte non si trattiene ed esprime tutto il proprio sdegno ai danni di Matteo Salvini

“Se qualcuno si permette di fare speculazioni su un fatto del genere in campagna elettorale lo trovo miserabile”. È il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che interviene sulle dichiarazioni dell’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini per la morte di Luca Sacchi, il 24enne, ucciso durante un tentativo di rapina a Roma. “Se qualcuno si permette di fare speculazioni, io lo trovo miserabile: ci si può ingraziare il consenso in tutto i modi, ma se da un episodio del genere si pensa di lucrare, lo trovo miserabile”.

Ragazzo ucciso a Roma, Conte contro Salvini: “Miserabile, chi specula mi fa arrabbiare”

Il presidente del Consiglio, che si trova in Umbria, ha risposto così alle dichiarazioni del segretario della Lega che ha detto: “Oggi, commosso e addolorato, prego per Luca e sono vicino alla sua famiglia. Ma sono anche incredulo e sdegnato perché è inconcepibile quello che è accaduto. Da ex ministro dell’Interno fa ancora più male vedere tutta l’insicurezza della capitale governata dai 5stelle e i tagli disastrosi che Renzi, Conte e Zingaretti fanno al fondo per le forze dell’ordine”. Il 3 maggio scorso a Napoli, quando Salvini, era al Viminale una bimba fu ferita gravemente durante un agguato.

Sul punto dei tagli Conte risponde nel merito: “Ieri abbiamo varato gli stanziamenti aggiuntivi per gli straordinari alle forze dell’ordine per il 2018, e indovinate chi doveva farlo e non l’ha fatto…. È un fatto tragico, ho sentito Gabrielli e le forze dell’ordine faranno di tutto per assicurare i responsabili alla giustizia. Sono molto addolorato, il governo è molto vicino ai familiari della vittima e alla sua fidanzata”. Quanto accaduto a Roma “ci rende consapevoli di rimanere concentrati, vigili e assicurare sicurezza ai cittadini” ma “allo stesso tempo ragionando in termini più ampi Roma resta una delle metropoli più sicure in Europa se guardiamo agli indici di delittuosità”.

Anche la sindaca di Roma, Virginia Raggi, è intervenuta: “Profondo dolore per la morte di Luca, il ragazzo di 24 anni ucciso per una rapina. Questi criminali – scrive su Twitter – @Roma è vicina alla famiglia e agli amici della giovane vittima”. Il primo esponente di governo a esprimersi però era stato Luigi Di Maio, ministro degli Esteri: “Una notizia devastante. Luca stava difendendo la sua ragazza da una rapina ed è stato ucciso. Non si può morire così. Sono vicino alla famiglia e agli amici, con tutto il cuore, in questo momento di immenso dolore”. “Dolore e sconcerto per la morte di Luca Sacchi. Chiediamo giustizia di fronte a questa tragedia che lascia tutti noi senza parole” scrive su su Twitter il segretario del Pd Nicola Zingaretti.

 

FONTE: https://www.ilfattoquotidiano.it/2019/10/24/ragazzo-ucciso-a-roma-il-premier-conte-contro-salvini-miserabile-fare-speculazioni-in-campagna-elettorale/5531443/

 

LEGGI ANCHE:

Asse Conte-Di Maio ritrovata e più solida, il leader 5 Stelle propone un “Patto Anti-Renzi”

Segnala a Zazoom - Blog Directory