Matteo Salvini ne ha per tutti, attacco mediatico a Di Maio e Costa - BlogItalia.News

Matteo Salvini ne ha per tutti, attacco mediatico a Di Maio e Costa

Durante il consiglio federale della Lega a Milano, Salvini attacca Di Maio e Costa

“Mi rifiuto di pensare di mettere in mezzo a una strada 25mila operai”, così il leader leghista al capo politico 5 stelle. E sul Ponte Morandi: “Se qualcuno pensa di rallentare l’opera di demolizione ha sbagliato. Basta lungaggini”

Matteo Salvini ne ha per tutti. Al termine del consiglio federale della Lega, a Milano, il leader del Carroccio si scaglia contro il vicepremier pentastellato Luigi Di Maio e contro Sergio Costa, ministro dell’Ambiente. Colpevoli secondo il ministro dell’Interno di “rallentare” le tempistiche del governo del cambiamento.

“Il governo va avanti, ci sono tanti impegni da mantenere però ci sono alcune situazioni occupazionali da affrontare e risolvere nell’immediato, penso all’Ilva ed Alitalia”, dice Salvini che aggiunge: “L’ultima delle cose immaginabili è mettere in difficoltà 25mila lavoratori e famiglie quindi occorre affrontare il tema senza pregiudizi e senza barriere, quindi scegliere la migliore soluzione per Alitalia e scegliere la migliore soluzione per Ilva, coniugando il rispetto per l’ambiente alla garanzia occupazionale. Mi rifiuto di pensare di mettere in mezzo a una strada Roma, botta e risposta tra Matteo Salvini e Virginia Raggi: “Salvini magna tranquillo… operai”.

LEGGI ANCHE Salvini: Toninelli un fiume in piena contro Salvini, il ministro 5 stelle non si tiene più: “Mi sono stancato!”

Sponda Genova, e Salvini attacca: “Se qualcuno pensa di rallentare l’opera di demolizione del ponte Morandi ha sbagliato a capire, quindi può essere che domani sia in Liguria perché abbiamo dato una parola e non può esserci qualche burocrate a Roma che rallenta la promessa fatta ai genovesi e agli italiani”. Il vicepremier leghista contro “le lungaggini che mettono in discussione la tempistica preventivata” nel mirino il ministero dell’Ambiente e il suo titolare Sergio Costa.

“Sulla demolizione e ricostruzione del ponte Morandi – spiega – abbiamo preso un impegno preciso se ora ci si attacca al cavillo, al ricorso e al controricorso per dilatare i tempi non ci sto”.

Salvini rincara la dose: “Visto che abbiamo approvato una legge che si chiama ‘Sblocca-cantieri’”, se “qualcuno pensa di rallentare l’opera di demolizione del ponte Morandi, allora ha sbagliato a capire”. Sul progetto spiega come ci siano delle “verifiche con il sindaco di Genova Bucci, per capire se ci sono lungaggini o intoppi burocratici: se fosse così mi arrabbierei parecchio”.

 

FONTE: https://www.huffingtonpost.it/entry/salvini-attacca-costa-sul-ponte-morandi-e-di-maio-su-ilva-e-alitalia_it_5d03a405e4b0304a120e34b3?utm_hp_ref=it-matteo-salvini

Segnala a Zazoom - Blog Directory