Un'altra ONG battente bandiera tedesca è in arrivo a Lampedusa: "Non temiamo Salvini" - BlogItalia.News

Un’altra ONG battente bandiera tedesca è in arrivo a Lampedusa: “Non temiamo Salvini”

Sembra non fermarsi l’arrivo di ONG, dopo l’arrivo verso le ore 16 di Alex Mediterranea è pronta a forzare il blocco italiano la ONG tedesca Sea Eye battezzata con il nome Alan Kurdi

Intanto, con 65 persone soccorse a bordo, anche la ong tedesca Sea Eye ha annunciato in un tweet che la nave Alan Kurdi (battezzata così in ricordo del bambino siriano trovato morto nel 2015 su una spiaggia turca e la cui foto fece il giro del mondo), sta facendo rotta verso l’Italia. «Ci stiamo dirigendo verso Lampedusa. Non siamo intimiditi da un ministro dell’Interno ma siamo diretti verso il più vicino porto sicuro. Si applica la legge del mare, anche quando qualche rappresentante di governo rifiuta di crederlo», si legge nel post. «Abbiamo urgente bisogno di un porto sicuro», è l’allarme lanciato sui social. «Stiamo aspettando in acque internazionali fuori da Lampedusa. Il porto è chiuso. In Germania, comunque, più di 70 città sono pronte ad accogliere le persone salvate». «È una nave tedesca, possono andare in Germania», ha detto Salvini. na motovedetta della Guardia di Finanza ha notificato al comandante della nave il divieto di ingresso, transito e sosta nelle acque territoriali italiane. «Se disubbidirà – avverte il vicepremier – ci saranno tutte le conseguenze del caso. Chi infrange le leggi in Italia risponde delle sue scelte».

CLICCA E LEGGI: ONG Mediterranea con a bordo i migranti è attraccato a Lampedusa: “Sequestro di persona se non sbarchiamo”

FONTE: https://www.corriere.it/politica/19_luglio_06/alan-kurdi-lampedusa-non-siamo-intimiditi-salvini-e2eb8f1e-9fb7-11e9-832f-72b4d689725f.shtml
Segnala a Zazoom - Blog Directory