Vittorio Sgarbi e il nuovo attacco a Luigi Di Maio: "Vuole fare estorsione violando un principio costituzionale" - BlogItalia.News

Vittorio Sgarbi e il nuovo attacco a Luigi Di Maio: “Vuole fare estorsione violando un principio costituzionale”

Vittorio Sgarbi torna all’attacco di Luigi Di Maio, per la questione delle multe da 100 mila euro

“L’articolo 67 della Costituzione sancisce che ogni membro del Parlamento esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato’. La multa di 100mila euro evocata da Di Maio, oltre a una grave violazione di un principio costituzionale, è una estorsione”. Vittorio Sgarbi, in un post pubblicato sul suo profilo Twitter, avverte Luigi Di Maio che per frenare l’esodo di senatori e deputati dal Movimento 5 stelle, ha rilanciato il vincolo di mandato: “C’è una multa da 100mila euro”, annuncia. “Dobbiamo mettere fine al mercato delle vacche sia dei parlamentari che passano nei gruppi sia dei gruppi che li fanno entrare. Credo sia giunto il momento in Italia di introdurre il vincolo di mandato, ne parlerò col Pd”. Ma la risposta del Pd è stata un secco “no”.

GUARDA IL VIDEO

LEGGI ANCHE:

Vittorio Sgarbi feroce contro il nuovo governo e parla anche di morti… “Voglio vederli crollare!”

FONTE: https://www.liberoquotidiano.it/news/politica/13508514/vittorio-sgarbi-luigi-di-maio-multa-100mila-euro-vincolo-mandato-tentata-estorsione-fuorilegge.html

 

Segnala a Zazoom - Blog Directory