Salvini fugge come un coniglio, a dirlo è Laura Boldrini - BlogItalia.News

Salvini fugge come un coniglio, a dirlo è Laura Boldrini

Laura Boldrini etichetta Salvini; “lui fugge come un coniglio”

Laura Boldrini interviene ad Omnibus il contenitore politico mattutino dell’emittente La7.
Chiamata insieme ad altri politici come l’ex ministro dell’Interno Marco Minniti a commentare i 4 anni di presidenza della Repubblica di Sergio Mattarella è stata naturalmente interpellata anche su altre questioni più “attuali”.

Incalzata dalle domande di Alessandra Sardoni, l’ex presidente della Camera dei Deputati esprime le sue opinioni sull’attuale governo: “Se la Lega otterrà risultati positivi alle europee, potrebbe cambiare registro” dice la Boldrini, riferendosi all’alleanza politica tra il partito di Matteo Salvini e il Movimento 5 Stelle.

E sulla vicenda della nave Diciotti e dell’implicazione  giudiziaria dell’attuale ministro dell’Interno dice: “Nell’ordinamento italiano la responsabilità penale è individuale. Quindi ognuno di noi è pagato per assumersi delle responsabilità e di quelle responsabilità deve rispondere Salvini“. La Boldrini, un tempo appartenente fallito esperimento di “Liberi e Uguali” rincara la dose: “Non è che un’azione di governo può andare contro l’ordinamento giuridico e la costituzione perchè altrimenti i ministri sarebbero al di sopra della legge: è questo il principio che vuole affermare la Lega?”

E per quanto concerne Matteo Salvini, arriva ad un attacco che potrebbe definirsi personale: “E’ una bruttissima immagine quella di Salvini che fugge come un coniglio, lui che ha fatto sempre della forza la sua cifra, lui che andava dicendo “mi farò processare” adesso si fa scudo del suo privilegio. E’ un errore clamoroso, dà l’idea di un uomo fragileche ha paura, che si nasconde implorando di essere messo in salvo.”
Il contraltare della giustizia, naturalmente, è rappresentato da lei stessa: “Io ho decine di processi e porto le persone davanti alla giustizia perchè debbano rispondere del proprio operato e dunque non fuggo”.

“Lui non sta facendo il ministro dell’Interno, non si sta occupando della criminalità organizzata, non si sta occupando delle droghe per i giovanissimi, non si occupa della violenza negli stadi: si occupa solo di migrazione, perchè è così che nasconde le sue incapacità” conclude quindi  la candidata di Futura, lista a vocazione femminista e progressista: è evidente che anche per lei è iniziata la campagna elettorale.

LEGGI ANCHE: Boldrini senza freni: “Senza migranti Salvini oggi non sarebbe Ministro!”

FONTE: https://www.ilprimatonazionale.it/approfondimenti/la-boldrini-attacca-salvini-fugge-come-un-coniglio-video-103150/

Potrebbe interessarti anche:

Segnala a Zazoom - Blog Directory